Gara Taekwon-Do Fiumicino Ottobre 2015
Una domenica all’insegna dello sport con diverse discipline quella trascorsa al PalaDanubio di Fiumicino il 18 Ottobre. Erano presenti  le arti marziali con il Taekwon-Do, il protagonista della giornata e le discipline artistiche come la Danza e l’Hip Hop che hanno reso meravigliosa la cerimonia di apertura. Nella prima parte, interamente dedicata alla “Festa di inizio anno”, tutte le Associazioni hanno contribuito con dimostrazioni di bambini e ragazzi di ogni fascia d’età nelle diverse discipline. In questo modo, augurando a tutti un anno pieno di soddisfazioni, i ragazzi hanno potuto dimostrare ai loro genitori un impegno ed una passione rara, anche se hanno avuto pochissimo tempo per preparare tutto. Di seguito si è svolta la gara di Taekwon-Do riservata ai bambini fino a 12 anni in un sano e corretto spirito competitivo . Un ringraziamento particolare va ai Maestri presenti che credono fermamente in questo progetto, unico modo per far crescere agonisticamente i nostri piccoli allievi e prepararli alle competizioni ufficiali e maggiormente impegnative. Ringrazio, quindi,  Maestro Paolo Gentile, Mastro Fabio Rinaldi, Maestro David Capolongo, Maestro Raffaele Della Vecchia, Maestra Lisa Reale e gli Istruttori Moreno Giomi e Federica Trebbastoni. Grazie anche a tutti i ragazzi che hanno arbitrato in modo impeccabile, ai coach che, come sempre, osservano in silenzio il combattimento e aiutano tutti i bambini in gara e ovviamente a tutti i genitori che dedicano una domenica alla passione dei loro figli. La novità di questa manifestazione è stata l’introduzione della prova di “Tecniche Speciali” alla quale hanno partecipato, in diverse categorie, tutti i bambini, oltre ovviamente al combattimento e alle forme. In previsione della prossima gara, programmata per il 6 Dicembre 2015, sarà introdotto anche il combattimento tradizionale. Augurando a tutti un buon anno sportivo vi diamo appuntamento alla nostra prossima gara a Fiumicino, aspettando a braccia aperte tutti gli altri Maestri che, loro malgrado, non sono potuti venire per l’impegno del campionato europeo. E prendiamo l’occasione per augurare a tutti un’ottima gara.

Grazie M° Francesco Picchi